Contattaci. Noi ci siamo

Le direttive emanate ieri dal Governo limitano fortemente la libertà di tutti noi di uscire, stare insieme, lavorare normalmente e normalmente divertirci.
Eppure sono necessarie e dobbiamo rispettarle, riscoprendo risorse che forse avevamo dato per scontato. Dobbiamo dare nuovo valore al tempo dello stare raccolti.
Eppure, sappiamo che molt* di noi vivono situazioni difficili e pericolose proprio nello stare in casa, come le vittime di violenza domestica e le vittime di violenza assistita.
Altr* vivono fortemente l’ansia del contagio o il senso di solitudine che può derivare dallo stare in casa. Pensiamo alle persone anziane ma anche a chi soffre di depressione, attacchi di panico, ansia.
Per tutti voi noi di Porta Aperta cerchiamo di essere il più possibile presenti, tenendo attivi i servizi più importanti.

🔹 Se subisci violenza fisica o psicologica, chiama Progetto Aurora:
Numero Verde 800 042 248
CAV: tel. 079 21 03 11 (dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 e il martedì dalle 15:00 alle 18:00)
e-mail: progetto.aurora@portapertaonlus.it

🔸 Se ti senti in difficoltà, provi una forte ansia, hai attacchi di panico o comunque desideri confrontarti con uno psicologo, contatta il Centro clinico Epoché:
Tel. 345 05 81 256 (dal lunedì al venerdì – dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle ore 17:00)
e-mail: ccepoche@gmail.com
www.centroclinicoepoche.org

📍 Per avere informazioni sui nostri servizi, contatta Porta Aperta
Tel. 342 016 90 98
e-mail: info@portapertaonlus.it e amministrazione@portapertaonlus.it

Siamo forti, insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS
LinkedIn
Share