Videolina racconta gli inserimenti socio-lavorativi a Sorso

Perché fare degli inserimenti lavorativi di persone che hanno commesso dei reati?”Perché rappresenta per loro un’occasione di vivere un’esperienza positiva in termini psicologici, educativi e sociali” dice il nostro presidente, Agostino Loriga. Ma anche perché “Questi ragazzi, se stimolati nel modo giusto, sono delle risorse per la comunità e per la società. E’ questo lo spirito per cui, al di là del risultato di aver ridato decoro al cimitero, vogliamo continuare con questi ragazzi”, queste le parole del Sindaco di Sorso Fabrizio Demelas. Ringraziamo ancora una volta Videolina per aver raccontato quest’esperienza che deve costituire una buona prassi, un’occasione di riscatto e di integrazione per persone che hanno commesso degli errori e che possono cambiare.

Link al servizio: https://www.videolina.it/articolo/tg/2020/11/02/sorso_giovani_al_lavoro_in_cimitero_per_il_reinserimento_sociale-78-1078252.html

RSS
LinkedIn
Share